[Gruppo traduzione] Traduzione geany

Milo Casagrande milo a ubuntu.com
Mer 8 Ago 2012 11:29:39 UTC


2012/8/8 Claudio Arseni <claudio.arseni a ubuntu.com>:
> Il 08 agosto 2012 11:36, Raffaella RaschellÓ
> <raffaella_raschella a yahoo.it> ha scritto:
>>
>> Per la versione italiana di "make", "build" e "target" ho usato questa
>> pagina:
>> http://appuntilinux.mirror.garr.it/mirrors/appuntilinux/a2/a291.htm#almltitle3787
>>
>> Va bene?
>>
> Stavo guardando le traduzioni e non sono convinto che quel "Make"
> della stringa #30 vada tradotto, soprattutto vedendo come sono
> impostate le successive #56 e #57.

╚ proprio per questo che le avevo re-impostate come da tradurre.
Non sono pienamente convinto nemmeno io quel "Make" vada tradotto:
credo si riferisca effettivamente al nome del comando "Make", non
all'azione che svolge.

> Ora non ho la possibilitÓ di provare il programma, quindi non posso
> esserne certo.

Se provi a installare quello da repository, credo tu non riesca a
trovare quella stringa. Se non erro quelle traduzioni sono per una
futura versione di geany...

> Per quanto riguarda "target" forse sarebbe pi¨ indicato "destinazione"
> (almeno in questo caso) per˛ anche in questo caso sarebbe bene vedere
> cosa fa realmente quella funzione.

"target" in questo caso Ŕ effettivamente quello che indichi dopo il
comando "make":
make $TARGET

per andare a eseguire i comandi elencati nel Makefile sotto
"l'etichetta" $TARGET.

Gli appunti indicati da Raffaella usano una dicitura corretta, quindi
make → compilare, build → generare e target → obiettivo vanno bene.
Resta il dubbio delle prime due stringhe. Bisognerebbe effettivamente
valutare con il programma cosa fanno...

Ciao.

-- 
Milo Casagrande <milo a ubuntu.com>



Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-l10n-it