[ubuntu-it] montare hd slave (hdb)

Romolo Bonfante romolo.bonfante a gmail.com
Ven 16 Set 2005 15:32:26 CDT


2005/9/16, Emiliano <ing_eminux a yahoo.it>:
> Il giorno ven, 16/09/2005 alle 15.11 +0200, Romolo Bonfante ha scritto:

> >
> 
> per montare all'avvio automaticamente i due volumi devi aggiungere le
> due seguenti righe al file /etc/fstab
> 
> /dev/hdb1       /media/cartellamount1   vfat    defaults,users,owner    0 0
> 
> /dev/hdb2       /media/cartellamount2   defaults,users,owner    0 0
> 
Ho aggiunto a  /etc/fstab queste due righe:

""
/dev/hdb1       /media/arkw     vfat    defaults,users,owner    0       0
/dev/hdb2       /media/arklnx   ext3    defaults,users,owner    0       0
""
ed ho creato come "sudo" in /media le due cartelle "arkw" e "arklnx"

> in man mount puoi trovare tutte le opzioni (defaults,users,owner io
> almeno questi 3 li metterei). indichi per prima i device, poi le
> cartelle dove vuoi che siano montate (io ti ho scritto degli esempi ma
> puoi cambiarli) ricordati di crearle poi le cartelle con
> 
> $sudo mkdir /media/cartellaDaCreare
> 
> poi le opzioni, le trovi nel man di mount come detto su, e 0 0 sono
> delle prioritÓ con il quale mount fa lo scandisk se non sono state
> smontate correttamente. nel man trovi tutto (gli ultimi 2 ti consiglio
> di lasciarli 0 0, solo / e /home alla fine li hanno diversi per default)

Forse ho sbagliato con le opzioni, ma da esplorazione file vedo che le
cartelle suddette hanno come proprietario root ed a "user" Ŕ negata la
scrittura, mentre io vorrei accedervi in lettura, scrittura ed
esecuzione anche come user. Inoltre nella partizione "hdb1", quella
che da windows corrisponde ad "E", sempre da windows vi ho creato una
cartella denominata "arkwin", che per˛ da linux non mi risulta, anche
se da terminale come root entro in /media/arkw risulta vuota.
Spero di essere stato chiaro.
Grazie, Romolo

> 
> ciao
> --
> eminux

> --
> ubuntu-it mailing list
> ubuntu-it a lists.ubuntu.com
> http://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it



Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it