[ubuntu-it] possibilità installazione programma staroffice 7.0 su ubuntu

carlo carlopirola a hotmail.it
Mer 5 Set 2012 16:45:39 UTC


Il 03/09/2012 20:52, giorgio cambri ha scritto:
> Il 03/09/2012 13:51, carlo ha scritto:
>> Buongiorno e grazie. In breve, vorrei sapere se è possibile 
>> installare il programma staroffice 7.0 su ubuntu. Ho provato il 
>> download dal sito www.staroffice.com, e ho provato da un cd-rom che 
>> riporta le cartelle sia windows che linux, ma non sono riuscito a 
>> realizzare l'installazione. So che il programma è vecchio, ma io mi 
>> trovo molto bene con quello e, se possibile, vorrei continuare ad 
>> usarlo. Sinceramente non ho niente di più da chiedere ad un programma 
>> di videoscrittura, e ritengo che il vero progresso informatico sia 
>> poter utilizzare qualunque programma l'utente desideri su qualunque 
>> piattaforma, non dover aggiornare sempre tutto perché ad un certo 
>> punto non va più bene. anche perché non riesco a vedere quale 
>> progresso ulteriore vi possa ancora essere che rende inutilizzabili 
>> programmi vecchi. Una macchina da scrivere fa sempre il suo lavoro, 
>> anche dopo molti anni che non viene più prodotta. Diverso è il 
>> discorso per internet o per i giochi, ma non per scrivere un 
>> documento (per fare un paragone, come il lavoro che deve fare una 
>> macchina da scrivere e un televisore in bianco e nero), ma queste 
>> sono comunque considerazioni personali. Limitandomi a dire che sono 
>> un dinosauro informatico, e vista l'età ne ho anche diritto, non 
>> disturbo oltre, e grazie per la risposta.
> Ne hai perfettamente diritto e il computer dovrebbe essere, per certi 
> versi, una macchina da scrivere e quindi i suoi sistemi e applicativi 
> perfettamente esportabili, precisamente come una equazione matematica. 
> Per le poche ricerche che ho fatto Staroffice è passato alla versione 
> 9.1. che non è più gratuita. Non è stata questa una scelta degli 
> sviluppatori di Linux ma di chi produceva Staroffice. La versione 
> rilasciata gratuitamente è, evidentemente, non più ritenuta sicura da 
> chi sviluppa questo sistema operativo e per  continuare nella metafora 
> meccanica  chi ha sviluppato il SW cerca di evitare che qualcuno si 
> metta  in casa  una tastiera che non batte più bene i suoi tasti e può 
> creare errori nel testo e anche altrove.
> Io sono un tipo che scrive e spesso usa fogli di calcolo, certamente 
> Staroffice aveva delle funzionalità che vengono riprodotte in maniera 
> diversa da openoffice e poi da libreoffice (nativa in Ubuntu).
> Pensa però al fatto che microsoft office 2003 non ha quasi nulla a che 
> vedere con la versione 2010 e che excel è completamente diverso e che 
> per di più questa diversità te la devi pure pagare (circa 299 euro). 
> Lì ti si impone, addirittura, di comprare un'altra macchina da 
> scrivere e senza fiatare.
> Al di là di tutte le questioni 'filosofiche' prova libreoffice perché 
> la trovo una macchina da scrivere estremamente simile a Staroffice.
>
> Grazie per la risposta, mi ero messo il cuore in pace, ma cercavo una 
> conferma dal cardiologo. Vorrei però aggiungere qualcosina, giusto per 
> specificare meglio il mio punto di vista. Riguardo a msoffice, 
> l'argomento non è neppure in discussione, in quanto conosco modi 
> migliori di martellarmi le gengive. Mio fratello mi ha regalato una 
> versione di officexp, ma se quando clicco le opzioni di stampa mi esce 
> un lenzuolo che faccio prima a leggere il signore degli anelli, allora 
> non ci siamo più. Le cose devono essere semplici ed essenziali, non 
> credo a nessuno servano gli orpelli di word, tipo scegliere fra 30.000 
> formati di tabelle; e che cavolo, sono poi tabelle. Openoffice e 
> Libreoffice li sto usando, mi vanno bene, ma ora spiego perchè SO7.0. 
> Premesso che mi è costato rinunciare a SO5.2, ma in effetti la 
> possibilità di scansionare documenti, o di salvare in formato PDF che 
> vi sono nell'uno e non nell'altro fanno una certa differenza. A parte 
> il luogo comune che se uno non ha niente da dire non saranno i 
> tremilionivirgolacinque di opzioni di word a salvarlo, al contrario 
> chi ha qualcosa da dire può scriverlo anche a penna. A parte tutto 
> questo, per me SO7.0 è come un'auto d'epoca. Chi vorrebbe un'auto che 
> si dice d'epoca per non dire che è vecchia? Fuma come una ciminiera, 
> consuma come una petroliera, e allora? E allora la risposta sta in 
> tutto quello che uno vi ha fatto, in un programma che ha lavorato con 
> me per anni, come nei viaggi che uno può aver fatto con una macchina 
> che magari ora è un catorcio, ma che vale, che significa qualcosa per 
> lui. Nella vita di tutti i giorni usa ormai un'altra auto, ma quella 
> vecchia la tiene lì, nel box, e ogni tanto ci fa un giro, per 
> ricordare i vecchi tempi, e se gli chiedi a quale auto è più 
> affezionato, credo la risposta sia nota. Note melodrammatiche a parte, 
> Il senso della richiesta era che speravo in un filtro, un trucco, 
> qualcosa per poter installare SO7.0. In verità speravo in una risposta 
> tipo: "va bene, vuoi utilizzare un programma del giurassico? 
> installalo in questo modo e strafogati, sono c.... tuoi, rimbambito". 
> Ritengo che questo programma abbia tutto quello che serve, una grafica 
> molto bella, non manca nulla, e soprattutto non ha un pulsante, una 
> funzione in più del necessario. Concludo, scusa se ti ho trattenuto 
> troppo su un argomento inutile; possono aggiungere, e vale anche per 
> openoffice e Libreoffice, altre migliaia di funzioni, ma saranno solo 
> contorno, la pietanza c'è già, ed è tutta lì, e questa è la mia 
> opinione, nulla di più. Ciao, buon lavoro, e grazie per l'attenzione.
>
>
>




Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it