[ubuntu-it] Hd esterno non scrivibile se non da root

Mattia Rizzolo mapreri a gmail.com
Mer 5 Set 2012 09:58:10 UTC


Il 05/09/2012 10:34, Davide Depau ha scritto:
> Il giorno 05 settembre 2012 09:12, Piviul <piviul a gmail.com> ha scritto:
>> pac scrisse in data 04/09/2012 16:02:
>>> Ho un nuovo hd esterno usb. L'ho formattato lasciando una parte ntfs e
> poi ext4.
>>> Quando lo attacco fisicamente via usb mi appare la notifica
>>> dispositivi e selezionando l'apertura con il file manager me lo monta
>>> (parlo della partizione ext4) senza problemi e quindi da utente
>>> normale.

giusto. ext4 è un filesystem con supporto ai permessi utente. nei 
descrittori di file trovano posto bit per i permessi, per un numero che 
ne identifica il proprietario (UID) e il gruppo (GID)

>>>
>> Vuol dire che lo hai formattato da root quindi solo root può scriverci.

esatto. quando formatti e crei un filesystem con supporto ai permessi 
utente la directory principale (/) di quel filesystem ha UID 1 e GID 1, 
quindi appartiene a root, e permessi (ma qui non sono certo, non mi 
ricordo) 755.

>> Puoi risolvere eseguendo da riga di comando il comando che ti ha mandato
>> Davide e se non funziona prova con:
>> $ sudo chown $(id -u):$(id -g) /mount/point/to/usb

esatto. oppure, imho meglio:

# chmod 777 /mount/point

(ovviamente se nel frattempo hai copiato file devi sistemare anche i 
loro di permessi, ma lì ti consiglio di cambiarne proprietario)

>
> Ciao
>
> E da quando l'utente può formattare l'hard disk?
> Esegui i miei comandi: il primo ristabilisce il proprietario, il secondo da
> i permessi di esecuzione alla directory principale dell'hdd (se una
> directory non ha i permessi di esecuzione non può essere aperta).

se non ha cambiato le impostazioni predefinite la directory è già 
eseguibile...
faccio notare poi che il comando chown supporta anche `chown <userid>: 
<file|dir>` senza specificare manualmente il gruppo, a volte è utile.

> Altrimenti copia tutti i file nel pc, formattalo nuovamente, e dopo aver
> rimesso i file da root, riesegui i comandi.

vabbe.. non è un passaggio utile, non fai niente di speciale :)


-- 
bye,
                                                 Mattia Rizzolo

GPG key: 0xb530d76b    http://goo.gl/AEW5U
Launchpad User:    https://launchpad.net/~mapreri
Ubuntu Wiki page:   https://wiki.ubuntu.com/MattiaRizzolo



Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it