[ubuntu-it] [Fwd: Re: Masterizzare cda]

Gaetano Buttice gaetano.buttice a gmail.com
Ven 29 Giu 2012 07:29:00 UTC


Il giorno gio, 28/06/2012 alle 15.59 +0200, Sandro* ha scritto:
> In data giovedì 28 giugno 2012 12:47:13, Piviul ha scritto:
> > Sandro* scrisse in data 28/06/2012 12:03:
> > > Infatti. Gli mp3 vengono convertiti in wav e queste vengono aggiunte al
> > > cd.
> > > La domande sono, a questo punto:
> > > 1) Ha utilizzato un "normale" cd (e magari nono un dvd - capita di
> > > distrarsi - è normale)
> > > 2) ha provato a far leggere il cd dal lettore e con quale risultato?
> > 
> > Guardate che un cd audio non contiene file wav o mp4 che siano ma
> > tracce. Voi continuate a parlare di cd dati lui di cd audio. Quando
> > parli di cd dati parli di mega, quando parli di cd audio parli di tempo.
> 
> No, lo sappiamo.
> Forse io mi sono espresso male :-)
> Il cd-audio viene creato a partire da file wav, insomma k3b:
> converte prima in wav
>  poi trasferisce sul supporto nella forma del cd-audio
> A quanto ne so, il passaggio intermedio da un qualsiasi formato  a cd-audio 
> (per k3b) è la conversione in wav. Non so per altri programmi, ovviamente.
> Questo lo so perché tempo  fa (diciamo tanto tempo fa, per spiegarmi meglio), 
> ai tempi del kde 2.x o 3.x, inserendo un cd-audio nel lettore, questo, aperto 
> con konqueror, mostava le tracce audio come file wav. Per poterne usufruire 
> come normali files bastava copiarle all'interno del disco (hd, intendo) e, se 
> non mi ricordo male, cambiargli semplicemente l'estensione.
> 
> Questo per dirti che a livello di file system vengono visti come wav, mentre a 
> livello di formato audio come tracce (e quindi come "tempi", come dici tu), 
> visto che un cd-audio non ha file system.
> 
> > Comunque ho provato con brasero su ubuntu 12.04 a creare un cd audio e
> > non ho trovato alcun problema.
> > 
> > Io credo che lui continui a fare cd dati con wav o mp3 invece di cd audio.
> 
> Se visualizza il contenuto del cd-audio con un gestore di file, li vede come 
> file, cioè viene "attivata" una visualizzazione al volo, é questo che volevo 
> appurare con la seconda domanda: 
> 
> "ha provato a far leggere il cd dal lettore e con quale risultato?"
> (intendendo per "lettore" quello "da salotto") :-))
> 
> Ciao
> Sandro
> 
> -- 
> sandro - http://majaglug.net
> http://www.ternistoria.blogspot.com
> http://www.informaticaitaliana.blogspot.com/
> GNU/Linux-BlueStar 3.2.0 -Linux User #499691 - Linux Machine #429253
> 

Ho visto le vostre numerose risposte al mio quesito e vi ringrazio.
Non ho potuto rispondere prima perché ieri sono stato fuori tutto il
giorno.

La situazione è questa: quando usavo Windows, indipendentemente dal
software di masterizzazione, non facevo altro che scegliere "Crea CD
Audio", trascinare i file dalla cartella di origine (mp3, wav era lo
stesso) e mi masterizzava un CD con tracce cda.
Facendo la stessa operazione con k3b o Brasero o GnomeBaker mi esce
sempre un CD con tracce wav.
So bene anche io che se scegli l'opzione "Crea CD Dati" ti lascia le
tracce così come sono.
Non c'è nessun messaggio di errore e il CD (CD, non DVD) è perfettamente
leggibile da qualsiasi PC e dai moderni lettori da salotto.

Il problema è che devo fare questa serie di CD per una scuola media
musicale e a alcune persone poco "informatizzate" mi hanno detto che non
riescono a leggerlo.
Allora ho fatto più prove (es. lettore CD da salotto vecchio, lettore CD
della automobile) e vedo che quelli leggono solo CD con tracce cda, con
le tracce Wav girano per una trentina di secondi e poi rispondono che
non ci sono dati da leggere.
Vorrei ottenere un CD leggibile da quei lettori vecchi con qualsiasi
software purché sia un software Linux.
Se non ci riesco sotto Linux ci metto 2 minuti a farlo da Windows, ma
sarebbe una sconfitta.

Se qualche buon anima ha un po' di tempo da spendere e magari un CD
vergine (meglio se riscrivibile così poi lo recupera), mi piacerebbe che
faccia una prova anche con 1 solo file e mi dica se ci riesce a uttenere
un cda e se per farlo deve usare qualche altra opzione aggiuntiva oltre
a "Crea CD Audio".

Almeno capisco se il problema è intrinseco di questi software (es.
qualche vecchio post su GnomeBaker indicava questo limite, ma suppongo
che oggi sia superato) oppure se è la loro configurazione sul mio pc che
è sballata (anche se io non ci ho messo mano).

Grazie a tutti.
Gaetano66






Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it