[ubuntu-it] [Risposta OT, forse un po' troll] Re: RAI - ci risiamo, non si vede 1-2-3

E.Odorifero betaversion a inwind.it
Sab 7 Apr 2012 08:35:47 UTC


Caro Calogero,
anche se questa risposta potrebbe avere un retrogusto trolloso, ci provo
ugualmente.
Per la verità il potere che hanno non è non consentire l'accesso a
Linux, ma il fatto che noi li vediamo, che sia attraverso la tv o la
rete. Il loro potere è quello. Il governo trae (perché la RAI non è
pubblica, ma da tempo è GOVERNATIVA), se non legittimazione o il
consenso, almeno la manipolazione derivata dai loro programmi E DALLA
LORO INFORMAZIONE. Non dargli più retta, spegnere la TV e non guardarli
nemmeno in rete, è la protesta più significativa, come faccio già da
tempo. SE noi li non vediamo, LORO NON ESISTONO! E' QUESTA LA VERA
PROTESTA!

Eugenio
-------


Il giorno sab, 07/04/2012 alle 08.21 +0200, Calogero Bonasia ha scritto:
> quanti siamo qui che paghiamo il canone?
> inviamo tutti assieme, dico nella stessa settimana, una lettera di
> protesta e chiediamo che i contenuti RAI sul web siano fruibili
> liberamente senza silvelight o altre "amenità" del genere. Se presso
> l'ufficio competente arriva una lettera, finisce nel cestino, se ne
> arrivano 1000 qualcuno inizierà a chiedersi cosa c'è che non va.
> 
> possibile che per "farsi sentire" uno debba sempre buttare giù siti
> istituzionali ? 




Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it