[ubuntu-it] Problemi con "Alexandria" (gestione biblioteca)

Giorgio Roccaforte roccafortegiorgio a gmail.com
Ven 11 Feb 2011 18:01:17 UTC


Quello che mi ha tratto in inganno è che lo danno come "prima scelta" e mi
sembrava impossibile non fosse più utilizzabile dall'applicazione. Per
fortuna che la maggior parte dei libri li ho anche in tellico che (fino alla
precedente versione di alexandria) funzionava meglio nell'acquisizione dei
titoli da internet (alexandria si chiudeva e basta). Mi restano comunque 600
titoli (12 pagine  in pdf) da ricaricare. So che ci sono dei programmi per
"lavorare" i documenti in pdf. Il problema è che in informatica sono solo un
filo sopra lo zero.
Comunque grazie

Il giorno 11 febbraio 2011 16:57, Nicola Seidita
<nicola.seidita a gmail.com>ha scritto:

> Non l'ho mai utilizzato, comunque l'ho appena installato ho creato una
> biblioteca e l'ho esportata.
> ricevo il tuo stesso errore all'import. Tra l'altro il tipo di file non è
> tra quelli selezionabili per l'import.
>
> Importieren Exportieren Archiviertes Tellico XML Archiviertes Tellico XML ISBN-Liste
> (*.txt) ISBN-Liste (*.txt)  GoodReads CSV CSV-Liste (*.csv) - Archiviertes
> ONIX XML (*.onix.tbz2) - BibTex (*.bib) - iPod-Bemerkungen (Verzeichnis) - HTML-Webseite
> (Verzeichnis)
> Il formato non è utile per l'import dopo averne fatto l'export, mi spiace.
> Prova con txt,xml o csv
> guarda questa pagina
> http://wiki.ubuntuusers.de/Alexandria
>
> ciao
> Nicola
>
> Il giorno 11 febbraio 2011 17:43, Giorgio Roccaforte <
> roccafortegiorgio a gmail.com> ha scritto:
>
>> Ciao a tutti, ho un problema con "alexandria", ovvero, non riesco a
>> reimportare un archivio ".onix.tbz2" creato con lo stesso programma (è
>> l'opzione proposta in automatico). Se cerco di importarlo così com'è mi dice
>> "formato sconosciuto". Se lo scompatto mi crea una cartella "*. onix" con 2
>> files (images e onix.xml) che il programma non mi riconosce).
>> Siccome l'alternativa sarebbe ricaricare un migliaio di titoli mi auguro
>> che qualcuno possa darmi una mano.
>> Grazie e ciao.
>>
>> --
>> ubuntu-it mailing list
>> ubuntu-it a lists.ubuntu.com
>> Opzioni d'iscrizione -
>> https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
>> http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
>>
>
>
>
> --
> Nicola Seidita
> Developer at ValueTeam
> http://www.linkedin.com/in/nicolaseidita
> Linux User #409287
>
> - - - - - - - - - - - - - - - -
>
> Volevo segnalare un'iniziativa molto bella della Comunità Italiana
> Ubuntu che permette di ricevere "quasi gratis" il CD di Ubuntu a casa
> propria in pochissimi giorni, basta inviare un CD vergine e una busta
> preaffrancata per la risposta.
> A chi interessa, le modalità di richiesta si trovano al seguente indirizzo:
> http://wiki.ubuntu-it.org/GruppoPromozione/ProgettoCDUbuntu.
> In 4-5 giorni al massimo si ricevono a casa i CD ordinati!
>
> Questa iniziativa è una valida alternativa al servizio gratuito di
> shipit.ubuntu.com, che permette di ricevere i CD ufficiali di Ubuntu,
> però impiega 4-5 settimane per evadere l'ordine.
> Ciao!
>
>
>
> --
> ubuntu-it mailing list
> ubuntu-it a lists.ubuntu.com
> Opzioni d'iscrizione - https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
> http://wiki.ubuntu-it.org/Listiquette
>



-- 
Giorgio Roccaforte
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: <https://lists.ubuntu.com/archives/ubuntu-it/attachments/20110211/54eb52a9/attachment.html>


Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it