[ubuntu-it] partizioni - consiglio

paolo massei paoafr a tin.it
Lun 4 Gen 2010 21:00:25 GMT


* lunedì 04 gennaio 2010, alle 17:03, Felix wrote:
> 
> Infatti Paolo, ho sempre avuti la "/boot", la "/" e la "/home" 
> separate... del resto come da Vs. consigli all'inizio della mia migrazione.
> Pensavo che con la Karmic ci fossero "novità" in merito alle partizioni.

Ho sempre visto la separazione di /boot come un mero esercizio digitatorio 
in fdisk. Un tempo faceva comodo averla ( solo che vigliacco se mi ricordo
perche') ma adesso la puoi tranquillamente ignorare. A meno di giri
esoterici tipo un raid-qualcosa o filesystem particolarmente arditi e
sperimentali per la /.

> 
> Visto la superiore "intelligenza" del partizionatore "automatico" mi 
> sono fatto le nuove partizioni come avevo sempre fatto prima:
> - /boot in primaria ext4;
> - swap, /root ed /home in estesa ext4.
> e Winzoz non c'è più :-) :-)

Reitero la domanda: perche' su estesa?
I normali bios supportano tranquillamente fino a 4 primarie...
> 
> Tra l'altro, avendo deciso di continuare a smanettare con altre 
> distribuzioni (la Slack innanzitutto anche se so che tu la odi), ho

Vero: ne ho solo 4 di slackware variamente sparse per casa. Ho dovuto
spianare la slackintosh sull'ibuk per mancanza di spazio ( e perche' non
ho voglia di sventrare il suddetto portatile per cambia' disco ;-).
 
> lasciato una home da oltre 450 Gb così da avere molto spazio per le 
> macchine virtuali e mi evito di incasinarmi con grub 2 (come già accaduto).
> Forse l'unica necessità di una ulteriore partizione poteva servirmi 
> appunto per far risiedere tutti i dischi (o direttamente le macchine 
> virtuali)... ma non essendo molto esperto non so se così poteva 
> funzionare... tu che dici?

Se hai/pensi_di_avere necessita' di ulteriori partizioi, magari partiziona
*prima* di istallare, segando la 450 a meta' e lasciando il resto non
partizionato cosi' puoi sempre intervenire successivamente. Oppure leggi
un po' di doc su LVM che magari ti aiuta ( mai usato quindi non ne so
mezza) specie se dovrai infilzare altri dischi.

P.

-- 
La cattiva notizia e' che dio non esiste.
Quella buona, e' che non ne hai bisogno.

http://www.uaar.it





Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it