[ubuntu-it] SMART e Palimpset

stefano664 stefano664 a gmail.com
Dom 8 Nov 2009 20:33:14 GMT


Ottimo, tranne per un dettaglio... il disco in esame Ŕ su un notebook, 
ho un solo canale IDE, quindi l'unica possibilitÓ Ŕ passare per un disco 
esterno... ma l'unico che ho Ŕ in NTFS e non posso cambiargli il 
filesystem...

mauro ha scritto:
> Il giorno 07/nov/2009, alle ore 13.24, stefano664 ha scritto:
> 
>>  Eventualmente
>> qualcuno mi suggerisce come procedere nel prendere tutte le  
>> partizioni e
>> rimappare
> 
> mah, abbiamo ancora un disco funzionante, bene,
> abbiamo una serie di settori danneggiati/rimappati, poco male.
> 
> io sono abituato a lavorare a manella, non uso tool automatizzati....   
> e procederei come al solito con la cassetta dei ferri.
> 
> monterei il disco come secondario, ovvio.
> partirei con una live qualsiasi in modo da poter avere il disco  
> originale integro e fermo.
> con calma creerei le partizioni sul nuovo secondo il mio desiderio,
> monterei i due dischi (o meglie le diverse partizioni) e giu' di cp - 
> a, rsync ( ci sono un mare di modi).
> dopo di che,
> aggiornamento di /etc/fstab in modo da aggiornare eventuali modifiche  
> alla struttura rispetto all'altro.
> aggiornamento di grub.txt
> installazione di grub sul nuovo disco.
> 
> visto che il disco originale non e' dovrebbe essere grande, i tempi di  
> stop non sono molti. inoltre, con questo sistema non metti mano al  
> disco originale (le cui partizioni puoi anche montare in RO in modo da  
> pararti la schiena) e in caso di necessita' riparti col vecchio in un  
> batter d'occhio.
> --
> Mauro Morichi
> 
> 
> 
> 
> 
> 
> 



Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it