[ubuntu-it] Ubuntu (ma anche linux in generale) su un mac

Luca 'remix_tj' Lorenzetto lorenzetto.luca a gmail.com
Mer 19 Ago 2009 18:07:34 BST


2009/8/19 paolo massei <paoafr a tin.it>:
[cut]
> Gli imac o i portatili o i mini non sono in alcun modo "aggiornabili"
> in maniera indolore (leggi: senza infrangere la garanzia).

Non e' proprio vero... Puoi aggiungere ram (e forse anche cambiare
disco) senza problemi perche' sono parti sostituibili dall'utente.

[cut]
> Ma ( e mi ripeto) se non *ti serve* osx, non prendere un mac; comprare
> hardware apple per istallare ubuntu mi pare un filino esagerato ( e
> controproducente).
>

Controproducente magari no, pero' ti do' ragione. Se non hai
intenzione di usare mac os x compra qualcos'altro.

Comunque, nel caso tu volessi acquistarne uno il supporto di ubuntu e'
ottimo e trovi un sacco di documentazione proprio per il fatto che
sono macchine altamente standardizzate (parco hw molto ridotto).

Io l'ho installata tempo fa su il mio macbook 3,1 con successo. Ho
dovuto googlare un po' per delle rifiniture ma per il resto non ho
avuto nessun problema, funziova sia webcam che wifi (che sono le cose
piu' difficili in genere da far andare).


-- 
"E' assurdo impiegare gli uomini di intelligenza eccellente per fare
calcoli che potrebbero essere affidati a chiunque se si usassero delle
macchine"
Gottfried Wilhelm von Leibnitz, Filosofo e Matematico (1646-1716)

"Internet  la pi grande biblioteca del mondo.
Ma il problema  che i libri sono tutti sparsi sul pavimento"
John Allen Paulos, Matematico (1945-vivente)

Luca 'remix_tj' Lorenzetto, http://www.dancetj.net , <lorenzetto.luca a gmail.com>



Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it