[ubuntu-it] Antivirus

Vincenzo Campanella vinz65 a gmail.com
Dom 28 Dic 2008 08:52:23 GMT


Il giorno dom, 28/12/2008 alle 09.37 +0100, Massimiliano ha scritto:
> Ciao a tutti . io la penso un po diversamente da voi, non sarei cosi
> drastico con windows . su qualsiasi rivista di computer spiega il
> motivo della necessità di un antivirus in windows e della non
> necessità nelle distribuzioni gnu/linux. È molto semplice: windows è
> molto piu diffuso ed è commerciale quindi piu appetibile linux no.
> Comunque da qualche tempo nelle riviste si consiglia di installare un
> antivirus anche in Ubuntu, mandriva e le varie distribuzioni, specie
> in ubuntu perche si sta diffondendo sempre di piu fra gli utenti.
> Tutto qui : non riguarda l’affidabilità o meno del SO usato. Se poi
> vogliamo dirla tutta , nonstante le varie critiche piovutegli addosso,
> windows vista rimane ad oggi il miglior sistema operativo specie per i
> fanatici dei giochi. Fate girare Crysis F.e.a.r. o prey su Linux e
> vdrete la diferrenza . Un augurio di buone feste a tutti e per
> cortesia non chiamate windows winzoz perche non lo è affatto. Io
> apprezzo molto l’open source e la sua diffusione non amo però i
> discorsi drastici del tipo w linux abbasso windows . Se il 90% della
> popolazione mondiale usa ancora windows un motivo di sarà.

Massimiliano,

Rispetto la libertà d'opinione, ma se si dice una cosa bisogna dirla
tutta.

Anzitutto un virus in Linux, se esistesse, non potrebbe fare comunque
gli stessi danni che fa in Windows-Winzozz non solo perché gli utenti in
Linux non lavorano con diritti d'amministratore se non quando è
strettamente necessario, ma anche perché Linux è strutturalmente diverso
da Windows. A parte questo va riconosciuto che il livello medio di
competenza informatica di un utente Linux è molto superiore a quello di
un utente Windows, sistema che ha sì avuto il grosso pregio di rendere
l'informatica estremamente semplice e alla portata di tutti (o quasi),
ma ha anche avuto il grosso torto di aver reso le cose talmente semplici
da aver trascurato - specialmente in passato - anche i fondamenti di
sicurezza informatica.

Per quanto concerne il discorso degli antivirus, questi in Linux sono
consigliabili esclusivamente per evitare di infettare sistemi Windows
con file condivisi se Linux viene utilizzato come server di file o di
posta elettronica.

Quanto alla diffusione di Windows rispetto a Linux e ad altri sistemi
operativi, è vero che Windows è di gran lunga il sistema operativo più
diffuso, essenzialmente questo è dovuto all'abitudine degli utenti e
alla pigrizia/paura di imparare cose nuove cambiando sistema operativo,
il tutto senza contare che al 99,9% un computer nuovo ha già in bundle
una licenza di Windows (le famose licenze OEM).

Infine, per quanto concerne il "miglior" sistema operativo, si tratta di
una tua opinione personale, che rispetto, ma vorrei farti notare che il
concetto è assolutamente soggettivo, e che non sono poi molti gli utenti
che valutano il sistema operativo solo in funzione del modo in cui fa
girare un determinato gioco, il sistema operativo serve anche a ben
altro.

Auguri di buone feste anche a te.




Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it