[ubuntu-it] OT: linux, ambiente aziendale e rincorsa a windows

Max maxter a email.it
Lun 4 Giu 2007 15:44:05 BST


stavo ragionando sullo strapotere di windows in ambito aziendale...
dovendo prendere delle decisioni, dovrò optare forse ancora una volta
per windows, dato che ancora non c'è modo di gestire in modo veloce reti
che non siano semplici, ed anche quelle con forti limitazioni dal punto
di vista della gestione dei permessi e degli aggiornamenti...

forse samba 4 cambierà le cose... ma anche allora samba resterà una
scelta troppo rischiosa... così ad occhio il supporto per ntfs e samba
sono i punti su cui microsoft potrebbe più facilmente averla vinta se
aprisse davvero una disputa legale sui brevetti....

e allora mi chiedo come mai sinora non sia stato intrapreso nessun
progetto per creare un sistema di gestione di reti eterogenee che
garantisse interoperabilità, gestione granulare di permessi di uso delle
risorse e del software utilizzabile, ed infine degli aggiornamenti.

insomma.. quello che fa un AD server windows.
le tecnologie ci sono tutte.
la complessità non è certo maggiore di quella necessaria a gestire un
kernel o openoffice.
l'autentificazione sarebbe già possibile.. se non ricordo male esiste un
software open source per windows, che si chiama pgina, che consente di
autentificare gli utenti windows usando qualunque tipo di risorsa (ldap,
pop, smtp ecc.)...

perchè la comunità linux non è stata in grado di svincolarsi da una
rincorsa centrata tutta su samba, puntando a realizzare un sistema
originale che mettesse il tutto al riparo anche da grane legali?

sono perplesso ed anche devo dire preoccupato.
preoccupato di dovere ricorrere ancora a windows, dato che ancora il
tempo costa caro purtroppo, più delle licenze M$

ciao

Max

ps.. scusate l'ultra OT :)





Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it