[ubuntu-it] [OT] win vista nato

chronosdeus chronosdeus a yahoo.it
Ven 10 Nov 2006 16:49:43 GMT


Il giorno ven, 10/11/2006 alle 17.35 +0100, salvatore giambrone ha
scritto:
> Il problema  che .. chi usa il pc per lavoro.. non a livello
> informatico am a livello aziendale.. non gle ne frega niente quello
> che fa il pc.. gli basta che fa il suo lavoro.
> 
> Il 10/11/06, Gennaro Vigliotti <Gennaro.Vigliotti a ducaweb.it> ha
> scritto:
>         
>         
>         >>> maxter a email.it 10/11/2006 17:07 >>>
>         
>         >mentre la argomentazione 1 e 3 sono perfette, la due no
>         >windows, da win2000 in poi, ha una gestione dei permessi
>         ottima. 
>         >il fatto che amministratori di sistema e utenti preferiscano
>         lasciare a
>         >cani e porci i privilegi di amministratore, e nessuno spieghi
>         agli
>         >utenti home che avere un account amministratore separato
>         dall'utente 
>         >comune dovrebbe essere una pratica obbligatoria, non
>         significa che non
>         >ci sia una gestione dei permessi evoluta. se non sbaglio (non
>         vorrei
>         >dire una cavolata)  solo da poco che anche in linux  stato 
>         >implementato nel kernel un sistema di gestione dei permessi
>         analogo a
>         >quello che fornisce win dalla uscita di win2000 sei anni fa.
>         
>         
>         Ti sbagli da quando esiste Unix i permessi sono in questo
>         modo,
>         Iil piu' grosso difetto della gestione dei permessi di Windows
>         e'
>         che di default ti fa usare il pc come amministratore, se provi
>         a usarlo diversamente qualche applicazione non ti funziona,
>         difatti su vista a copiato la gestione utenti degli ambienti
>         *nix. 
>         
>         Un grosso difetto che ha usato come pregio Windows e'
>         quello di nascondere le cose all'utente facendolo crescere
>         ignorante informaticamente parlando, perche' tanto fai 2
>         click qui ed 1 la e' tutto va, ma al fne non ha capito 
>         una ceppa di che ha fatto e' perche' l'ha fatto,
>         
>         Comunque il potere del marketing e la svogliatezza
>         della gente fara' il resto, chi vivra' vedra'.
>         
>         
>         --
>         ubuntu-it mailing list
>         ubuntu-it a lists.ubuntu.com
>         https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
> 
Ah, non ti interessa sapere cosa fa il tuo pc?
Beh allora continua a pagare senza ragione tecnici che sistemano
problemi talmente semplici da far paura, perch l'utente non si  mai
interessato un minimo di come funziona la propria macchina.

Quando ti si rompe una lampadina in casa chiami l'elettricista o sai
verificare se la vecchia  bruciata e in caso cambiarla?

Chiacchiera con i tuoi amici in tempo reale! 
 http://it.yahoo.com/mail_it/foot/*http://it.messenger.yahoo.com 




Maggiori informazioni sulla lista ubuntu-it