[ubuntu-it] QEMU e Networking con Esternalizzazione

Gianluca Gargiulo gianluca.gargiulo a gmail.com
Gio 25 Maggio 2006 11:01:33 BST


non c'Ŕ al momento nessuna esigenza reale di produzione, anche se in
tal caso potrebbe essere utile avere un webserver windows iis con un
sito fatto in asp e un altro che invece Ŕ fatto in php e gira su un
altro host!!! cmq a parte l'esigenza specifica non Ŕ consigliabile far
funzionare servii quali mail server, web server etc sulla maccina
host, perchŔ in tal modo si perde l'isolamente di ogni servizio che in
questo caso se corrotto o se andasse in crash per qualisasi ragione
non comprometterebbe tutta la macchina e quindi non implicherebbe un
riavvio o addirittua una formattazione da zero!! Penso ad esempio se
ho un HOST senza servizio sul quale girano un GUEST per ogni servizio
a seguito: Mail Server, Web Server Apache con Sito in PHP, Web Server
IIS con sito in ASP, etc etc; poni il caso che un hacker riesce in
qualche modo a sfruttare una vulnerabilitÓ di uno di questi
sistemi/servizi (GUEST) accade che per ovvie ragioni di manutenzione o
di reinstallazione da capo, tu non sei costretto a reinstallare anche
gli altri servizi/sistemi GUEST ma solo quello oramai corrotto!!!! Se
invece sta tutto sull'host si perdono le ragioni per la quali serve la
virtualizzazione

2006/5/25, El Paso <fpazzatura a email.it>:
> Gianluca Gargiulo ha scritto:
>
> > ok, vada per il redir che dici tu, per˛ c'Ŕ un problema!
> > Ho provato ad installare Linux sotto Windows XP+QEMU ed effettivamente
> > la rete funziona, o meglio funziona il discorso del DHCP infatti il
> > GUEST Linux riceve l'IP 10.0.2.15, anche se poi effettivamente non
> > esce sulla rete, forse penso si debba fare qualcosa per far dialogare
> > la rete QEMU e quella del sistema HOST; invece non Ŕ stato lo stesso
> > con installazione Linux su Linux+QEMU(src)+KQEMU(src)+Kernel(src),
> > ovvero sto dhcp non ha proprio funzionato!!! ed Ŕ qui il problema.
> >
> > Cmq per intenderci quando dicevo di IIS e Apache sullo stesso HOST,
> > intendevo per HOST il Linux con QEMU e IIS su un GUEST Windows e
> > APACHE su un altro GUEST *nix
> >
> Mi hai messo la pulce nell'orecchio... Appena posso provo anch'io a far
> andare una distribuzione su qemu (magari non Ubuntu, che fa giÓ da
> host), anche se non ne ho il reale bisogno...
>
> Dovrebbe andare comunque in DHCP, _dovrebbe_...
>
> [OT]: continuo a non capire che utilitÓ possa avere far funzionare due
> servizi simili, che girano su un unica porta sullo stesso IP (viene
> usato quello dell'host...).
> A meno che usarli uno per HTTP e l'altro per HTTPS non ne vedo la
> comoditÓ... Uno dei due non pu˛ andare sulla porta 80 (o la 443), per
> ovvi motivi.
> Il risultato Ŕ un webserver che ha come indirizzo xxx.yyy.zzz.aaa:porta
> o dominio:porta...
> Continuo a non capire...
>
> --
>
> Roberto Mazzoleni
>
>
>
>
>
> --
> ubuntu-it mailing list
> ubuntu-it a lists.ubuntu.com
> https://lists.ubuntu.com/mailman/listinfo/ubuntu-it
>
>
>



More information about the ubuntu-it mailing list