[ubuntu-it] addio a warty?

Enrico M. enrico.marello a gmail.com
Gio 23 Mar 2006 11:04:03 GMT


On 23/03/06, Fabio Marzocca <thesaltydog at gmail.com> wrote:

> Ma non stiamo parlando di collezioni d'arte, sculture, pipe, ecc..
> Il "vintage" in questo campo Ŕ preistoria. E' come dire che continuo a
> lavorare con lo Spectrum e il registratore a cassette, perchŔ Ŕ
> vintage...:-)
>
>
Bah, senza intenzioni di flame, rimanendo leggerissimi:
- giÓ per un server home office non direi che la povera warty Ŕ preistoria:
sul mio ho breezy, ma se ti dicessi che posso farci migliaia di cose in pi¨
di quelle che facevo con warty (e che mi servono...  print server, file
server, rete etc), credo che mentirei (per altre necessitÓ pi¨ evolute
probabilmente hai ragioniSSIMA);
- la warty residua Ŕ poi su un notebook client.  E lý, posso garantirti che
non fa differenza usare applicativi mediobassi (Ooo-xpdf-gimp-firefox etc)
in warty o in breezy, quanto a velocitÓ e stabilitÓ (rimane il problema del
supporto sicurezza). Quindi il vintage ha un peso... :-))
Ciao, E.


--
Non Ŕ vero che usando Linux eviti ogni contatto con il malware.
Per esempio, mia suocera continua a venire a trovarci ogni Domenica.
-------------- next part --------------
An HTML attachment was scrubbed...
URL: https://lists.ubuntu.com/archives/ubuntu-it/attachments/20060323/81be7d03/attachment.htm


More information about the ubuntu-it mailing list